post

Atalanta: ufficiale Castagne, ecco chi è l’erede di Conti che è andato al Milan

Condividi

L’Atalanta molto attiva quest’oggi sul mercato. In giornata sono infatti arrivate ben 3 ufficializzazioni. Si tratta di una cessione, quella di Conti al Milan, e ben  acquisti. Il passaggio di Conti al Milan era notizia nota ormai da tempo ma oggi è arrivata anche l’ufficializzazione. L’Atalanta avrebbe trattenuto volentieri il suo terzino destro ma alla fine ha prevalso la volontà del giocatore che ha puntato i piedi pretendendo di andare al Milan. L’Atalanta comunque guadagna da questa operazione quasi 25 milioni di euro realizzando una straordinaria plusvalenza visto che Conti era un giovane proveniente dal vivaio bergamasco. Conti per altro è già stato sostituito visto che sempre oggi l’Atalanta ha ufficializzato l’acquisto di Castagne dal Genk.

Timothy Castagne, ecco chi è il terzino belga già nazionale under 21

Per sostituire il partente Conti l’Atalanta ha pescato in Belgio e precisamente in casa Genk. La società del presidente Percassi ha deciso, infatti, di puntare su Timothy Castagne, laterale destro di soli 21 anni. Castagne è un terzino destro dotato di grandi doti fisiche che gli permettono di proiettarsi spesso e volentieri in avanti. Il giocatore è nato il 5 dicembre 1995 e pertanto non ha ancora compiuto 22 anni. A dispetto della sua giovane età però ha già una discreta esperienza anche a livello europeo. Castagne è infatti nel giro della nazionale under 21 belga e nell’ultima stagione è stato un titolare inamovibile del Genk disputando tra l’altro 10 partite in Europa League. Proprio grazie alle prestazioni in Europa il ragazzo è stato notato da diversi club, visto che tra l’altro ha anche realizzato 2 reti. L’Atalanta però ha puntato con decisione su di lui e in breve tempo ha sbaragliato la concorrenza.

Non solo Castagne, arriva anche Pessina dal Milan

Castagne non è però l’unico acquisto di giornata per l’Atalanta. Nell’ambito dell’operazione che ha portato Conti al Milan è arrivato infatti anche Matteo Pessina. Pessina è un giovanissimo centrocampista mancino scuola Milan reduce dal Mondiale under 20 con la nazionale italiana. Il ragazzo è stato uno dei grandi protagonisti della cavalcata dell’Italia under 20 ai mondiali, una competizione conclusa con uno storico terzo posto. Pessina però si era fatto apprezzare anche nel corso dell’ultima stagione che lo ha visto giocare con la maglia del Como.


Condividi

Lascia un commento