post

Dall’Inghilterra precisano: Per Rudiger al Chelsea non è ancora fatta

Condividi

Mentre in Italia danno come praticamente fatto l’affare tra Roma e Chelsea per il passaggio di Antonio Rudiger in Inghilterra, da Londra precisano che la trattativa non è ancora conclusa. Il Daily star questa mattina ha precisato che nonostante la trattativa sia ben avviata, ancora vanno definiti alcuni dettagli. Nel weekend è, infatti, atteso in Inghilterra il procuratore di Rudiger per discutere con i dirigenti del Chelsea l’ingaggio del suo assistito e la durata del contratto. Il club allenato da Antonio Conte è pronto ad offrire al difensore tedesco un contratto di 5 anni da 4 milioni a stagione. E’ probabile che il suo procuratore, però, voglia inserire qualche bonus legato ai risultati ottenuti dalla squadra. Rispetto alle cifre dell’accordo tra Roma e Chelsea, sempre il Daily star precisa che non si tratta di 33 milioni più bonus ma di 39,6 milioni di sterline, ovvero quasi 45 milioni di euro.

Con il passaggio di Rudiger in inghilterra arriva la quarta cessione pesante in casa Roma

Nonostante questi dettagli da mettere a posto, alla fine la trattativa per il passaggio di Rudiger al Chelsea dovrebbe andare in porto in tempi relativamente brevi. Con il trasferimento del difensore in inghilterra arriva la quarta cessione pesante in casa giallorossa. Rudiger va ad aggiungersi infatti a Salah, Szczęsny e Paredes. La necessità di fare cassa per il fair play finanziario ha dunque ridimensionato la rosa della Roma che adesso dovrà trovare sul mercato dei validi sostituti. Per adesso sono arrivati Hector Moreno, Karsdorp e Pellegrini, ma il ds Monchi sa bene che ci vorrà ben altro per non far rimpiangere i giocatori ceduti.

Manolas dopo aver rifiutato lo Zenit potrebbe adesso restare

La cessione di Rudiger è diventata necessaria dopo che Manolas ha rifiutato il trasferimento allo Zenit San Pietroburgo allenato da Roberto Mancini. I due club avevano già raggiunto un accordo ma alla fine il greco non ha trovato l’accordo con i dirigenti dello Zenit e la trattativa è saltata definitivamente. A quel punto Monchi si è visto costretto a correre ai ripari per fare cassa e nonostante qualche settimana fa aveva blindato Rudiger, ha dovuto cedere all’offerta del Chelsea. Ora, dopo la cessione di Rudiger, Manolas potrebbe anche restare alla Roma. Un’altra cessione significherebbe praticamente smantellamento della rosa che ha conquistato il secondo posto quest’anno e per questo è ipotizzabile che il greco rimanga a Roma. Magari con un prolungamento dell’attuale contratto con leggero ritocco, verso l’alto, dell’ingaggio.


Condividi

Lascia un commento