post

Inter ecco chi è Luan, il talento brasiliano che ha stregato Sabatini

Condividi

Walter Sabatini è pronto a piazzare un altro colpo dei suoi. Il responsabile dell’area tecnica di tutte le squadre del gruppo Suning ha individuato un nuovo talento sudamericano su cui investire. Il giocatore su cui ha puntato l’attenzione questa volta è Luan Vieira, conosciuto semplicemente come Luan. Il nuovo dt del gruppo Suning Sport vuole portare questo talento brasiliano a Milano per metterlo a disposizione di Luciano Spalletti. L’attenzione sul ragazzo da parte di Sabatini è alta già da tempo, tanto che lo scorso 12 Aprile, Sabatini ha avuto modo di vederlo dal vivo in occasione della sfida di coppa Libertadores tra il Gremio e e Club Deportes Iquique. Proprio in quell’occasione il ragazzo fu grande protagonista dell’incontro, realizzando due reti e dimostrando una straordinaria tecnica.

Sabatini vuole Luan, talento del Gremio che in Brasile paragonano a Kakà

Luan è un esterno d’attacco che all’occorrenza può giocare anche da prima punta o da seconda punta. Il ragazzo, insomma, può giostrare un po su tutto il fronte d’attacco. Nonostante Luan abbia solo 24 anni (è nato il 27 marzo 1993) ha già una discreta esperienza avendo disputato già 178 partite con la maglia del Gremio tra campionato brasiliano e coppa libertadores. Tra le principali qualità di Luan spiccano una tecnica di base sopra la media e uno spunto veloce che gli permette spesso e volentieri di lasciare sul posto gli avversari. Proprio per queste qualità in Brasile spesso e volentieri hanno paragonato il ragazzo a Kakà. Luan si è fatto conoscere in Europa nell’estate del 2016, quando ha preso parte alle olimpiadi con la selezione brasiliana. In quell’occasione, conclusasi con la vittoria dell’oro olimpico, Luan ha giocato al fianco di giocatori come Neymar e Gabriel Jesus.

Kia Joorabchian pronto ad aiutare Sabatini per portare il ragazzo all’Inter

Il Gremio sa di avere tra le mani uno dei giovani più promettenti del calcio brasiliano. Proprio per questo i brasiliani fanno una valutazione molto alta del cartellino del giocatore. Si parla di una richiesta di 20-25 milioni di euro per il cartellino di Luan. Sabatini seppur creda fortemente nel giovane brasiliano non sembra disposto a offrire così tanto. Sabatini però potrebbe trovare presto un grande alleato in grado di facilitare l’operazione. L’aiuto potrebbe arrivare da Kia Joorabchian, il procuratore è molto vicino al ragazzo e per questo potrebbe condurre in prima persona la trattativa. Il procuratore di Luan è, in realtà,  Jair Peixoto ma Kia ha ottimi rapporti con lui e per questo potrebbe avere un ruolo primario nella trattativa. Sarà dunquè Luan la prossima scommessa sudamericana di Walter Sabatini? Al momento molto indizi lasciano supporre di si.


Condividi

Lascia un commento