post

Juventus: dopo le parole di Corvino è sprint per Bernardeschi

Condividi

La Juventus vuole Federico Bernardeschi e il giocatore vuole la Juventus. I bianconeri hanno deciso di puntare sul numero 10 dell’under 21 agli Europei in Polonia. I dirigenti juventini hanno osservato con molta attenzione le ultime prestazione del giocatore agli europei e si sono convinti che il ragazzo è pronto per il salto in grande club. Bernardeschi dopo un inizio incerto, in Polonia ha provato a trascinare i suoi compagni andando a segno sia contro la Germania nella sfida decisiva per il passaggio in semifinale, e sia contro la Spagna nella partita che purtroppo è costata l’eliminazione agli azzurrini di Gigi Di Biagio. Finita l’esperienza azzurra adesso Bernardeschi si trova in vacanza, ma intanto a Milano ci sono grandi manovre intorno a lui. Marotta e Paratici sono infatti pronti a presentare una prima offerta ufficiale alla Fiorentina.

Bernardeschi non rinnoverà con la Fiorentina

Per il giocatore la Fiorentina continua a chiedere 50 milioni di euro (40 fissi + 10 di bonus), una cifra probabilmente troppo alta ma che presto potrebbe essere ridimensionata. Ieri c’è stato un incontro tra Pantaleo Corvino e Beppe Bozzo procuratore del giocatore. Durante l’incontro il procuratore ha comunicato la ferma decisione del giocatore di non rinnovare il proprio contratto. Alla fine dell’incontro queste sono state le dichiarazioni di Corvino: “Prendo atto della volontà di Bernardeschi di non voler rinnovare pur avendo fatto noi una proposta importantissima. Federico è un patrimonio del calcio italiano, vedremo cosa fare adesso“. Bernardeschi ha rifiutato una proposta da 2,7 milioni di euro a stagione e adesso la Fiorentina è costretta a rivedere le proprie richieste per non rischiare di perderlo a zero.

Bernardeschi ha già l’accordo con la Juventus, manca solo l’accordo tra le 2 società

Federico Bernardeschi dal canto suo non vede l’ora di approdare alla Juventus. Il giocatore ritiene ormai concluso il suo ciclo con la società viola. Beppe Bozzo nelle scorse settimane è entrato più volte in contatto con Marotta e Paratici e le parti hanno già trovato un accordo per il contratto che dovrebbe legare Bernardeschi alla Juventus. Per la buona riuscita della trattativa manca quindi soltanto l’accordo tra le due società. Un accordo che dovrebbe essere raggiunto nelle prossime settimane, probabilmente sulla base di 40 milioni di euro complessivi e non 50 come chiedevano inizialmente i viola.


Condividi

Lascia un commento