Il PSG viene descritto come un inferno di primedonne. Sarà vero?

Condividi

Il quotidiano spagnolo El País ci va pesante sul Paris Saint-Germain: Neymar farebbe i capricci, si comporterebbe sempre come una diva di Hollywood. Sarebbe in fortissimo contrasto con Cavani, specie dopo la discussione puerile avuta per battere un calcio di rigore. Due professionisti strapagati che hanno fatto una figuraccia davanti a tutti anziché pulire i panni sporchi in spogliatoio: magari urlando, ma lontano da telecamere e microfoni. Il tutto poi è stato ampliato dal web, che fa sempre da cassa di risonanza.

A ballare è anche un gustoso milione di euro: se Cavani vince il titolo di capocannoniere, incassa quell’assegno dal PSG. Addirittura, il Matador avrebbe detto no alla seguente proposta della società: il bonus da un milione te lo diamo in automatico, purché tu e Neymar non litighiate e tutto finisca con una stretta di mano pubblica. Magari con abbracci e attestati di stima reciproca fra l’argentino e il brasiliano.

È un bel guaio per l’allenatore: deve far da paciere fra tante primedonne straricche, abituate a fare gol e ad avere i titoloni dei siti tutti per loro. Emery deve tirare fuori il meglio di sé anche per evitare una spaccatura fra due partiti dentro lo spogliatoio: da una parte gli uomini di Cavani, dall’altra quelli di Neymar. Con una sorpresa: amici del brasiliano come i connazionali Lucas e Marquinhos non gradirebbero l’atteggiamento di O Ney.


Condividi

Lascia un commento