post

Roma: la cessione di Manolas adesso diventa un caso

Condividi

Grande fibrillazione quest’oggi intorno alla Roma. La giornata è stata piuttosto frenetica per il nuovo direttore giallorosso Monchi e Baldissoni. I due infatti proprio oggi erano volati in Germania per trattare in prima persona la cessione di Manolas allo Zenit di San Pietroburgo. Le trattative per la cessione del difensore greco sembravano molto ben avviate e il viaggio dei due dirigenti della Roma in Germania era la testimonianza che la trattativa si avviava verso la conclusione. Manolas ha trovato già da tempo l’accordo con il club russo sulla base di un contratto pluriennale da 4/4,5 milioni di euro a stagione. La Roma invece sa che serve un’altra cessione eccellente, dopo quella di Salah, per sistemare i conti con il fair play finanziario.

Prima l’annuncio della cessione di Manolas, poi arriva il ripensamento.

Nel primo pomeriggio di oggi si era diffusa la voce della cessione di Manolas allo Zenit per circa 30 milioni di euro. Questa notizia ha scatenato l’immediata reazione dei tifosi giallorossi. I sostenitori della Roma hanno manifestato tutto il loro disappunto perchè stanno vedendo venire meno i protagonisti della conquista del secondo posto nell’ultimo campionato. In effetti a Trigoria hanno già dovuto salutare Luciano Spalletti e Momo Salah, e la notizia di quest’altro addio aveva seminato il panico tra i tifosi. Adesso, però, la cessione di Manolas non è più cosi certà. Sembra infatti che il ds Monchi giudica troppo bassa l’offerta di 30 milioni proveniente dalla Russia. Monchi vuole cedere il greco per non meno di 40 milioni e quindi al momento ha interrotto le trattative in attesa di un rilancio dello Zenit.

Dopo le partenze i tifosi invocano rinforzi.

Il rallentamento che si è avuto in serata, comunque, non dovrebbe far saltare la trattativa. Manolas infatti è già entrato nell’ordine di idee di trasferirsi in Russia. La Roma, dal canto suo, sa che con questa cessione si garantirebbe una notevole plusvalenza. Quel che è certo è che dopo queste cessioni eccellenti Monchi dovrà trovare sul mercato dei validi sostituti. L’ex ds del Siviglia per il momento gode della piena fiducia di tutti i tifosi e nella sua storia ha dimostrato di saper allestire delle rose molto competitive. Al momento in entrata però ha chiuso solo l’acquisto del difensore messicano Hector Moreno. Il prossimo colpo in entrata potrebbe essere il terzino olandese Karsdorp visto che la trattativa è ben avviata. Tutti i tifosi però si aspettano l’acquisto di un top player per dimenticare in fretta la cessione di Manolas e di Salah.


Condividi

Lascia un commento