post

Hellas Verona: il tridente Cerci-Pazzini-Cassano fa sognare i tifosi

Condividi

Verona scatenato sul mercato. Gli scaligeri oggi hanno praticamente chiuso gli acquisti di Alessio Cerci e Antonio Cassano. Il direttore sportivo dell’ Hellas Verona, Fusco, ha messo in capo tutta la sua esperienza ed è riuscito a strappare il si di due calciatori che potrebbero fare la differenza nel prossimo campionato di serie A. Se l’acquisto di Cerci era ormai definito già da un po di giorni, l’arrivo di Cassano rappresenta una piacevole sorpresa delle ultime ore. Una notizia che ha fatto esultare tutti i tifosi dell’ Hellas che adesso vedo crescere esponenzialmente le ambizioni del club per cui fanno il tifo. Cassano e Cerci vanno infatti ad aggiungersi a Pazzini per formare un tridente che rappresenta un autentico lusso per un club neopromosso.

Hellas Verona: Cerci pronto a sostenere le visite mediche, Cassano atteso nei prossimi giorni in ritiro

Alessio Cerci è già arrivato in Italia. Nelle prossime ore dovrebbe effettuare le visite mediche per l’Hellas Verona e dopo potrà unirsi ai suoi nuovi compagni per il ritiro agli ordini di Fabio Pecchia. Qualche tifoso scaligero ha avanzato qualche mugugno riguardo alle condizioni fisiche dell’ala ex Torino, ma Cerci anche se ha saltato praticamente tutta l’ultima stagione, si è comunque allenato con costanza e dedizione. Cerci all’Atletico Madrid ha pagato soprattutto lo scarso feeling con il Cholo Simeone ma si è comunque dimostrato un grande professionista non saltando nemmeno un allenamento. Con l’hellas Verona dovrebbe firmare un contratto annuale con opzione anche per il secondo in caso di salvezza degli scaligeri.

Pecchia e Pazzini decisivi per convincere Cassano

Se l’arrivo di Cerci era in preventivo, Cassano come detto rappresenta una piacevole sorpresa. Sul talento barese c’erano anche il Crotone e il Cagliari ma alla fine il Verona ha saputo sbaragliare la concorrenza. Decisive per convincere Cassano sono state soprattutto le parole di Pecchia che qualche giorno fa ha dichiarato pubblicamente di ritenere, ancora, Cassano un giocatore in grado di fare la differenza. In gialloblù, inoltre, Cassano ritroverà Pazzini suo compagno già alla Sampdoria. Proprio con la maglia della Samp i due avevano dimostrato un grande feeling in campo, tanto da guadagnarsi l’appellativo di “gemelli del gol”


Condividi

Lascia un commento