post

Roma: arriva Defrel, Sassuolo convinto a lasciar partire l’attaccante

Condividi

La Roma dopo aver chiuso il mercato in uscita adesso si sta concentrando sulle entrate. Monchi è al lavoro per rinforzare la squadra a disposizione di Eusebio Di Francesco e nelle prossime ore potrebbe arrivare l’annuncio di un altro acquisto. Dopo gli arrivi di Hector Moreno, Karsdorp, Pellegrini e di Cengiz Under che domani dovrebbe sostenere le visite mediche, è in dirittura d’arrivo la trattativa per Defrel del Sassuolo. L’attaccante francese a breve raggiungerà il suo allenatore al Sassuolo Di Francesco che lo ha fortemente voluto. Roma e Sassuolo dopo un lungo tira e molla sembra abbiano finalmente trovato un accordo sulla valutazione del giocatore.

Defrel alla Roma per 20 milioni più bonus

Alla fine, come spesso accade in questi casi, Roma e Sassuolo hanno raggiunto un accordo a metà strada. La cifra giusta per la cessione del giocatore dovrebbe essere 20 milioni di euro più 3-4 milioni di bonus. Il Sassuolo si è quindi convinto a scendere sotto la richiesta iniziale di 30 milioni e dall’altra parte i giallorossi hanno rilanciato superando la soglia dei 20 milioni. Defrel aveva già da una settimana l’accordo con il ds Monchi e non vede l’ora di riabracciare Eusebio Di Francesco, l’allenatore che è stato determinante per la sua esplosione in serie A. La trattativa dovrebbe concludersi entro questo fine settimana e da lunedì o al massimo martedì Defrel sarà a disposizione di Di Francesco.

La Roma ha trovato il vice Dzeko

Con l’acquisto dell’attaccante francese, la Roma si è finalmente garantita un vice Dzeko di qualità che conosce benissimo il nostro campionato e soprattutto sa applicare alla perfezione gli schemi di Di Francesco. Defrel però non sarò soltanto un’alternativa a Dzeko, il francese può infatti giostrare anche sull’esterno e nel Sassuolo spesso e volentieri è stato utilizzato da Di Francesco sul fronte destro dell’attacco. La Roma ha investito così tanto su di lui proprio perché secondo l’allenatore Defrel potrebbe prendere il posto lasciato vacante dalla partenza di Salah. Proprio come l’egiziano, anche Defrel, è dotato di uno straordinario spunto veloce.


Condividi

Lascia un commento