post

Spal: arrivano i primi acquisti da serie A, è fatta per Paloschi

Condividi

Grande arrivo in casa Spal. Il club neopromosso in serie A ha praticamente chiuso l’acquisto di Alberto Paloschi dall’Atalanta. Nella giornata di ieri il Presidente della Spal, Walter Mattioli, era arrivato a Milano con l’intento di sbloccare la trattativa e la missione è andata a buon fine. Mattioli si è incontrato in un hotel milanese con il suo collega Atalantino Percassi e i due hanno raggiunto un accordo per il trasferimento di Alberto Paloschi dall’Atalanta alla Spal. Con questo colpo in attacco la Spal si assicura il primo vero acquisto da serie A. Paloschi infatti, seppur reduce da un’esperienza poco felice a Bergamo, ha comunque parecchia esperienza nella massima serie italiana e ha già dimostrato in passato di poter far bene.

Le cifre dell’accordo tra Atalanta e Spal

Il presidente della neopromossa Spal per convincere Percassi ha dovuto metter sul piatto ben 4 milioni di euro. Un investimento molto importante dunque ma che dimostra quanto la Spal voglia puntare su Paloschi per provare a confermarsi in serie A. La Spal ha dovuto stringere i tempi anche per via dell’inserimento del Chievo che negli ultimi giorni stava provando a convincere il giocatore a fare ritorno a Verona. Si parlava addirittura di un accordo già fatto tra Percassi e Campedelli ma alla fine ha prevalso la volontà del giocatore. L’Atalanta con questo accordo recupera parte dei 6 milioni di euro sborsati la scorsa estate per acquistare Paloschi dallo Swansea. Non è ancora chiaro se Paloschi si trasferirà a Ferrara con la formula del prestito oneroso più obbligo di riscatto o semplicemente diritto di riscatto.

Paloschi e Floccari formeranno un tandem che potrà dire la sua anche in serie A

Con questo acquisto la Spal ha completato il proprio reparto avanzato per il prossimo campionato di serie A. Paloschi va infatti ad aggiungersi a Floccari e Antenucci che già erano di proprietà della Spal. Questi 3 giocatori per caratteristiche possono coesistere perfettamente e per questo la Spal può ritenersi più che soddisfatta per quanto riguarda il reparto avanzato. Paloschi e Floccari in particolare hanno già diverse presenze e gol all’attivo in serie A e questo fa ben sperare tutti i tifosi della Spal.


Condividi

Lascia un commento